Lettera del presidente
40° Anno dalla Fondazione

Cari Amici,
una nuova e lunga stagione sciistica sta per cominciare, dove l'entusiasmo... è, come ovvio, quello di sempre, ma anche con un nuovo Consiglio Direttivo.
Prima però di parlarvi del futuro, consentitemi di fare un breve bilancio della stagione appena trascorsa, la 39" dalla fondazione.
E' stata ancora, lasciatemelo dire, una stagione molto positiva per la nostra associazione, soprattutto se confrontata con la realtà di moltissimi sci club.
Sappiamo che molti di essi faticano parecchio a tenere il passo con i tempi ed a intercettare la domanda di interesse per lo sci.
In tanti faticano ad organizzare pullman anche per le gite giornaliere, l'adesione alle associazioni è in calo e più di uno ha dovuto chiudere o fondersi con altri per poter sopravvivere.
Non è il caso nostro per fortuna!
I soci iscritti sono stati ben 400! la Scuola di Sci a Champoluc, nostro fiore all'occhiello e punto di forza del nostro programma, ha visto la partecipazione di 120 allievi di cui ben 75 erano ragazzi sotto i 12 anni ai quali lo Sci Club ha offerto le lezioni di sci con i maestri.
Il Corso di ginnastica motoria e presciistica, durato da fine settembre ad aprile inoltrato, è stato un successo ed ha avuto una larga partecipazione.
Anche la presenza agli altri eventi, sciistici e non, ha registrato un grande consenso ed una alta adesione.
Il nostro bilancio consuntivo ha chiuso con un leggero utile, dopo avere dato un contributo alla Parrocchia dove risiede il nostro Club, ed all'associazione Freerider Sport Events, che va a rafforzare la nostra base economica di sicurezza.
Il fondo di cui disponiamo ci da tranquillità ed è più che sufficiente per continuare nella nostra politica di sostegno alle famiglie specialmente in momenti di difficoltà come quelli in cui viviamo.
A metà ottobre si è tenuta l'Assemblea Generale dei Soci che ha eletto, per acclamazione, il nuovo Consiglio che resterà in carica per il prossimo biennio.
A sua volta il Consiglio mi ha riconfermato nella carica di Presidente ed ha attribuito ai Consiglieri i ruoli e le cariche sociali che troverete nelle pagine seguenti.
Ringrazio tutti di cuore per la fiducia che ancora una volta mi avete dimostrato e vi prometto che continuerò con l'entusiasmo e la passione di sempre.
Al consiglio uscente va il mio sentito ringraziamento e quello di tutti i Soci per il tempo e le energie che ha dedicato al Club.
Al nuovo Consiglio rivolgo l'augurio di poter ben operare e di non dimenticare mai che il sodalizio è una grande famiglia e che il bene del Club viene prima di quello nostro individuale.
Parliamo ora della nuova stagione!
Anche quest'anno l'iscrizione allo Sci Club è gratuita per tutti i ragazzi al di sotto dei 12 anni, così come è confermata la gratuità delle lezioni di sci per tutta la durata del corso e la partecipazione al corso di ginnastica.
Anche la quota di iscrizione degli adulti rimane invariata e lo è da più di 20 anni!
Il programma che vi sottoponiamo non contiene novità di rilievo ma riconferma molti degli eventi che hanno soddisfatto le aspettative dei partecipanti ed hanno ricevuto un buonissimo grado d'accettazione.
Come sempre, il pezzo forte è rappresentato dalla Scuola di Sci, che è rivolta a tutti, ma soprattutto ai ragazzi che con le loro famiglie hanno dimostrato di saperla apprezzare.
Un altro punto importante riguarda le gite giornaliere che sono state quasi tutte programmate in coincidenza con le Feste Neve e quindi con giornalieri scontatissimi.
Ci auguriamo che il programma incontri, come sempre, i desideri e le aspettative di voi tutti e che la partecipazione alle nostre iniziative continui ad essere sempre alta e cordiale.
Un sentito ringraziamento va a tutti i nostri sponsors che, pur in un momento di crisi e di difficoltà come l'attuale, continuano a darci il loro costante e fattivo sostegno che ci permette il raggiungimento dei nostri obiettivi.
A tutti l'augurio più vivo di una intensa e serena stagione di sci, ricca di soddisfazioni e con tanta neve.
Venite a trovarci, la nostra sede è sempre aperta e sarete accolti con la simpatia e la cordialità che da sempre riserviamo agli Amici.

Il vostro Presidente    


Osvaldo Pastorelli